Curcuma: la spezia più sana del mondo

Curcuma: la spezia più sana del mondo

La curcuma non solo è molto gustosa- è una delle componenti più importanti del curry- ma ha anche molte proprietà curative: favorisce la digestione, abbassa i livelli di colesterolo, è un eccellente antiinfiammatorio, antiossidante e disintossicante, può essere utilizzata con ottimi risultati contro l’ossidazione cellulare provocata dallo stress, così come nella prevenzione delle malattie circolatorie, di vari tipi di cancro e del morbo di Alzheimer. Non è un caso che secondo molti la curcuma è la spezia più sana del mondo.

La curcuma è originaria dell’Asia, è una pianta erbacea perenne che appartiene al gruppo delle zingiberaceae (zenzero). Ne esistono diverse specie, quella più frequentemente usata è il Curcuma Longa, della quale si utilizza il tubero.

Il principio attivo più importante presente al suo interno è la curcumina, che grazie ai suoi pigmenti polifenoli (la curcumina è un polifenolo) è un potente antiinfiammatorio, antibatterico, antimicotico ed antivirale, oltre ad essere un eccellente antiossidante e antitumorale. Oltre a questo la curcuma contiene grandi quantità di uno dei betacaroteni più importanti per il nostro organismo, l’acido ascorbico, oltre ad essere una ricca fonte di calcio, ferro, niacina, zinco, potassio, fibre e flavonoidi.

Disintossichiamoci con il curcuma

Il tubero della pianta può essere impiegato durante le cure disintossicanti: esso infatti aiuta la digestione, aumenta il numero degli enzimi secreti dal pancreas, riducendo in questo modo i sintomi della dispepsia; in particolare l’uso frequente impedisce la nausea, il gonfiore addominale e lo sviluppo della gastrite. Il suo effetto disintossicante non si manifesta però solo nello stomaco e nell’apparato intestinale. La curcuma infatti favorisce la produzione degli enzimi della bile e stimola il lavoro della cistifella, che in questo modo sarà capace di fornire maggiori quantità di secrezioni al duodeno. La curcuma protegge il fegato dalle tossine provenienti dal cibo e favorisce la loro eliminazione dall’organismo.

Prezioso alleato nella lotta contro i tumori

Sono stati condotti molti studi sulle proprietà antitumorali della curcuma, soprattutto in relazione ai tumori del duodeno, del retto, del colon e del seno. Secondo le esperienze ed i risultati raccolti il suo impiego è ancora più efficace se associato al consumo di alimenti che contengono gli acidi grassi omega-3.

Protegge le vene, previene il rischio di infarto

Il consumo di curcuma ha un effetto positivo sui livelli di colesterolo nel sangue poichè aumenta i livelli di HDL, il colesterolo buono- o meglio impedisce l’assorbimento di LDL, il colesterolo dannoso. Una delle principali cause dell’arteriosclerosi è proprio l’accumulo di colesterolo ossidato sulle pareti arteriose. La curcuma impedisce tutto questo grazie alle sue proprietà antiossidanti – aiutando così a prevenire l’arteriosclerosi. Proteggendo la salute delle vene svolge un ruolo significativo nella prevenzione delle malattie circolatorie e dell’infarto.

Non perde la sua efficacia neanche durante la cottura

Non reagisce al calore, ovvero la qualità e quantità dei suoi principi attivi rimane invariata durante la cottura. Non dimentichiamo però che, se consumata da sola, soltanto una piccola parte viene assorbita. Per poter agire al meglio come disintossicante, disinfettante o antiossidante dobbiamo associarla ad altri alimenti. Per questo è sufficiente un pò di vino, un pò di zenzero o qualche goccia di olio d’oliva. E’ interessante ricordare che la curcuma in un ambinete acido è di colore giallastro, in un ambiente basico invece diventa rossa.

Lo sapevate?

Grazie alle sue proprietà antiossidanti impedisce la formazione delle placche amiloidi, per questo contribuisce a prevenire il morbo di Alzheimer.

Pulizia del colon sicura per combattere i problemi 1

Anche se la pulizia del colon oggi è un tema molto popolare, non è certo una novità, poichè da secoli nel mondo si conoscono vari metodi di pulizia del colon naturali. La tradizione continua fino ai giorni nostri. Sul mercato ci sono molti prodotti che permettono la pulizia del colon senza che sostanze chimiche tossiche entrino nell’organismo. Lista di controllo della pulizia del colon Esist...
Per saperne di piú