Dolce vita con la stevia

Dolce vita con la stevia

La regola d’oro della maggior parte delle cure dimagranti è una dieta senza zucchero. Cosa può fare chi pur seguendo una dieta non vuole rinunciare ai sapori dolci? Fortunatamente esiste una soluzione: la pianta stevia rebaudiana (Stevia) non è semplicemente un ottimo sostituto naturale dello zucchero ma ha anche molti effetti fisiologici benefici, in più il suo contenuto calorico è trascurabile, e per questo è un aiuto importante nelle diete dimagranti.

Si conoscono quasi duecento specie della famiglia della Stevia, pianta nativa dell’America e appartenente alla famiglia numerosa delle asteracee. Tra queste solamente la Stevia rebaudiana, comunemente nota come Stevia, può essere utilizzata come dolcificante. Solo da pochi anni fa viene utilizzata come alternativa allo zucchero. Nel continente americano la stevia viene usata ormai da secoli. La parte più pregiata della pianta medicinale, nonché la più aromatica, è la foglia. La stevia ricorda il basilico ma al contrario di questo tollera anche un clima più fresco. E’ ricca di cesio, zinco, fosforo, potassio, cobalto, magnesio e ferro. Contiene significative quantità di vitamina A, E, C, P, inoltre aminoacidi, pectine, acidi nicotinici e beta-carotene.

E’ molto più dolce dello zucchero ed è anche sana

La stevia, grazie ai glicosidi steviolici (stevioside) che si trovano nelle foglie, è trecento volte più dolce dello zucchero, per di più è quasi del tutto priva di calorie, per questo anche chi fa una dieta può consumarla tranquillamente. In caso di cura dimagrante basta masticarne alcune foglie per cacciare via la sensazione di fame. Possiede diverse proprietà utili per mantenersi in salute, ma anche terapeutiche: allevia le infiammazioni, rafforza il sistema immunitario, contribuisce alla prevenzione del cancro. Regola il livello di glucosio e di insulina nel sangue. Stimola il funzionamento del pancreas, per cui la stevia è altamente raccomandata ai pazienti che soffrono di diabete del tipo 1 e 2. Dal momento che la stevia riduce la quantità di colesterolo LDL(cattivo) ed anche la pressione alta aiuta a prevenire le malattie cardiovascolari. Neanche un uso prolungato danneggia i denti, anzi, col suo effetto antibatterico contribuisce alla prevenzione delle carie ed allo stesso tempo aiuta a superare la voglia di alcool, sigarette e dolci. Migliora la digestione, dà sollievo all’intestino e allo stomaco. Ha delle efficaci proprietà antimicotiche, e quindi può essere applicata con successo nel trattamento della candidosi. Inoltre, sotto forma di soluzione, la stevia rallenta l’invecchiamento della pelle. E’ utilizzabile anche per le ustioni, l’eczema, i funghi, e per il trattamento della seborrea.

Cruda o cotta

La maggior parte dei principi attivi della stevia rimangono attivi anche dopo lunghi periodi – ad esempio durante la siccità . Al contrario di molti altri dolcificanti è resistente al calore fino a duecento gradi, così, né durante la cottura e neanche nelle bevande calde perde le sue proprietà benefiche. Sebbene la stevia sia completamente innocua anche in grandi quantità e non abbia effetti collaterali tossici, soprattutto durante le cure dimagranti può causare una forte diarrea, cosa che, a causa della notevole perdita dei liquidi, può abbassare drasticamente la pressione arteriosa.

Lo sapevi?

Con un po’ di attenzione possiamo coltivare una pianta di stevia anche a casa. Cresce bene nei vasi sul balcone, dalla primavera fino all’autunno possiamo trapiantarla in giardino, in inverno invece ha bisogno di un posto al riparo dal gelo. Innaffiamola regolarmente ma con poca acqua, facciamo attenzione che la luce del sole la raggiunga il più possibile.

E’ ricca di verde, con una sola foglia fresca possiamo addolcire il nostro caffè del mattino.

Pulizia del colon sicura per combattere i problemi 101

Anche se la pulizia del colon oggi è un tema molto popolare, non è certo una novità, poichè da secoli nel mondo si conoscono vari metodi di pulizia del colon naturali. La tradizione continua fino ai giorni nostri. Sul mercato ci sono molti prodotti che permettono la pulizia del colon senza che sostanze chimiche tossiche entrino nell’organismo. Lista di controllo della pulizia del colon Esist...
Per saperne di piú

Fungo Reishi, elisir di lunga vita a portata di mano 5

Il Reishi - Ganoderma lucidum - chiamato anche ling zhi è un fungo dal sapore amaro che per questo non viene consumato crudo, mentre in forma di decotto è utilizzato con successo per guarire e prevenire molte malattie. Essendo un potente antiossidante rappresenta un valido aiuto nel trattamento del cancro e dei disturbi autoimmuni, mentre grazie al suo effetto depurativo, soprattutto del sangue e ...
Per saperne di piú

Il Reflusso gastrico e i suoi sintomi 4

I sintomi del reflusso, definito anche gastroesofagite, malattia da reflusso, GORB, GERD, non sono sempre chiari, la malattia spesso rimane nascosta. La causa più frequente della malattia è da ricercare in un’ alimentazione scorretta. Quando il reflusso diventa malattia? La domanda è giustificata dal fatto che il reflusso può manifestarsi anche nell’organismo di una persona sana. La parol...
Per saperne di piú